1º Convegno Vivere ed investire nelle Isole Canarie

Affitto di immobili e gestione di “Viviendas Vacacionales”

Tenuto in lingua italiana

Le Locazioni Immobiliari:

 A seconda della loro destinazione d’uso, i contratti d’affitto, dal punto di vista amministrativo, possono ricadere sotto la regolazione statale prevista con la Legge 29/1994 oppure nei vari Decreti che ogni Regione stabilisce per gli alloggiamenti diversi da quelli previsti dalla Legge Nazionale (ad esempio, per le Isole Canarie, quelli della Legge 7/1995 e successive modifiche).

Il tipo di affitto scelto provoca, a sua volta, una serie di adempimenti fiscali che vanno dal semplice pagamento delle imposte per reddito da risparmio prodotto fino all’apertura di una posizione ai fini IVA/IGIC o, addirittura, a doversi iscrivere all’I.A.E., cioè all’anagrafe delle ditte spagnole (in termini colloquiali, all’obbligo di aprire la “Partita Iva”).

Anche se gli importi delle imposte pagate, nella maggior parte dei casi, non variano fra proprietari residenti e non residenti, gli adempimenti possono aumentare a dismisura quando si tratta dei secondi, costretti altresí a nominare un rappresentante fiscale.

Per le imprese che operano nel settore (intermediari, agenzie immobiliari e fornitori di servizi ai proprietari) le nuovi leggi impongono modifiche al proprio modo di operare nel mercato. Un esempio per tutti, il modello fiscale 179 che le obbliga, quando è il caso, alla dichiarazione trimestrale di tutti gli affitti turistici registrati nel periodo.

Visto le ultime direttive Europee con i conseguenti cambi normativi statali e regionali, per le quali è in fase di rinnovamento anche la Legge Turística Canaria, nonchè l’attenzione del fisco sul tema affitti, consideriamo che sia il momento giusto per organizzare questo Convegno di supporto, aperto a chiunque sia interessato all’argomento.

QUOTA 50,00 € PER PARTECIPANTE (posti limitati)

Per informazioni e prenotazioni rivolgersi a carla@comoliconsulting.com

oppure telefonare a 922 789 478

Share Post